Guilin

Freddo e acqua continuano a rendere tutto un po’ più difficile, ma la cosa peggiore sono senz’altro le condizioni delle strade e lo stile di guida locale, completamente anarchico! A volte mi domando come sia possibile che non succeda un incidente dietro l’ altro, ma probabilmente tutto ha un suo particolare equilibrio, che però non ho ancora capito. Dopo aver girato per Guilin, aver visitato un mausoleo ed essere salito su una delle caratteristiche montagne anguste sono ora di nuovo per strada, la direzione è sud-ovest, verso il confine con il Vietnam, e spero di trovare quindi temperature migliori! Io ho sempre apprezzato la pioggia e il freddo, ma quando si viaggia in bici è diverso, il sole è Vita!

About the author: admin