Arrivato ad Adelaide

Dopo aver pedalato anche la parte desertica del mio tragitto Australiano e aver incontrato e condiviso un paio di giorni con una cicloturista Americana, ho approfittato dell’insolito vento in poppa per pedalare tante ore ed arrivare un giorno prima del previsto nella mia ultima città. Adelaide non è niente male, ne troppo grossa ma neanche troppo piccola, qui sembra tutto largo e spazioso, ma ancora non ho avuto occasione di girare bene. Sono ospite in una fantastica famiglia conosciuta sull’aereo che mi ha portato a Sydney, ho appena preparato la pizza insieme ai loro tre bambini e ora lavoro un po’ al pc. Il programma per questi ultimi giorni, oltre a riposare le gambe è studiare un po’ di mappa della Cina! Ho deciso di allungare il mio tragitto, è inutile andare dritto come un mulo, è arrivato il momento di iniziare a perdersi, la mia testa cambia e quindi è inutile non modificare il mio percorso. Ho voglia di perdermi, di non pensare a quando devo prendere il prossimo volo (cambierò data), e di immergermi completamente nella cultura e nella vita locale!

About the author: admin