Delhi

Nell’ ultimo post non ero stato molto positivo nei confronti dell’ India, e un po’ mi dispiaceva perché ho conosciuto tantissime persone che mi hanno aiutato: varie stazioni di polizia mi hanno accolto, offrendomi cibo e qualsiasi cosa io avessi bisogno, oppure alcune persone alle quali chiedevo indicazioni, facevano di tutto per darmi la migliore risposta. Purtroppo però, mi toccherà ripartire con l’ amaro in bocca. Gli ultimi tre giorni a Delhi sono stato ospite di una giovane famiglia, molto disponibili e gentili; lì, ho incontrato un ragazzo francese, arrivato tramite Couchsurfing, mentre io usando l’altro network per cicloturisti. Qualcosa mi puzzava sin da subito, a loro non interessava parlare molto con noi e non c’ era lo scambio culturale che motiva l’ ospitalità, ma mi era già capitata una cosa simile ed ho continuato stando sul chi va là. L’ ultima notte il mio amico francese è ripartito all’ alba per prendere il suo aereo e quando mi sono svegliato ho letto un suo messaggio dove mi informava che nella notte la simpatica famiglia aveva rubato una GoPro e 200 euro dal suo zaino!
Ho subito controllato tutte le cose costose e a me non mancava niente, ho tirato un sospiro e ho radunato subito tutte le mie cose. Ho pensato se affrontare la cosa o lasciare perdere e andarmene così, ma certe cose mi danno troppo fastidio, non possono averla vinta cosi facilmente. Dunque, ho portato tutto ciò che mi apparteneva fuori dalla loro casa e poi ho affrontato l’argomento; dopo l’ovvia negazione mi sono recato in una stazione di polizia per esporre denuncia. Più tardi l’uomo ha cercato di contattarmi per sistemare la cosa in qualche maniera ma allo stesso tempo non voleva accettare l’accaduto, alla fine ho promesso di ritirare la mia denuncia solo se al ritorno del ragazzo in città, lui avrebbe restituito tutta la refurtiva, staremo a vedere.
Adesso sono in aereoporto aspettando il mio volo che partirà in piena notte e che mi porterà in sud Africa. Il mio percorso africano purtroppo ha dovuto subire qualche piccolo taglio e sarà solamente da Jhoannesburg a Cape Town, dove lì mi aspetta l’ inverno!
Passerò da 47 gradi a 20, con minime durante la notte di 7º!

About the author: admin