Houston

In quest’ ultimo periodo di riposo e svago me la sono proprio goduta, quache ristorante e buona compagnia ma una parte di me non vedeva l’ora di ripartire, ora le mie gambe fremono e la curiosità di scoprire i prossimi paesi mi rende impaziente come un bambino la vigilia di Natale.
Approfittando dello stop ho anche ricevuto un pacco regalo da BRN, occhiali nuovi (i vecchi sono finiti sotto una macchina), catena di ricambio (ormai la mia potrebbe rompersi da un momento all’altro), freni di ricambio, un utilissimo specchietto retrovisore e altre cose utili! Ora sono in direzione Corpus Christi, ultima grande città prima del confine, ma ora cerco di non fermarmi più, ogni giorno si riparte e si accumulano chilometri. Come alcuni già sanno, il confine tra Panama e la Colombia non è possibile passarlo via terra e quindi la soluzione più economica è prendere un piccolo volo che ho già prenotato per il 9 novembre, neanche 40 giorni per tutto il Messico e gli stati centrali, ce la farò? 🙂

About the author: admin