Tallahassee

Dopo due notti nella tenda nuova posso dire che funziona alla grande, l’aria gira e si sta benissimo! Oltre a questo è anche più grande e volendo in qualche zona pericolosa potrei portare all’ interno, smontandola, anche la bicicletta. Ora sono a Tallahassee, la capitale della Florida e ho dormito in una “bike house”, un posto dove la gente può andare a sistemarsi la bicicletta senza pagare nulla. Proprio in quel posto ho conosciuto un ragazzo giamaicano che mi ha portato a fare un giro della città, che sembra veramente “bike friendly”, e mi ha fatto vedere un sacco di posti particolari come una mini fabbrica di caramelle realizzata dentro un container! Una volta salutato il mio nuovo amico, dirigendomi verso la bike house vedo un sacco di giovani in fila davanti ad un capannone, chiedo cos’è e mi spiegano che è una cena organizzata dalla comunità per creare aggregazione tra i giovani, non ci penso due volte e mi metto in coda anche io e in poco meno di un ora ho la pancia piena e un altro nuovo amico! In questi giorni ho incontrato il primo cicloturista americano e un signore messicano che mi ha rassicurato sulla pericolosità del messico, ora, invece, riparto in direzione mare per arrivare domani a Santa Rosa Beach dove sono ospitato! a presto!

About the author: admin